Quanto si guadagna con airbnb

Quanto si Guadagna con Airbnb?

Airbnb ha cambiato il modo in cui i turisti viaggiano nel mondo. Airbnb nasce nel 2007 a San Francisco i tre fondatori all’inizio ebbero notevoli difficoltà arrivarono al limite del fallimento, il modello di business non era stato compreso e sopratutto sottovalutato. L’idea era semplice: mettere a disposizione dei viaggiatori la possibilità di essere ospitati in appartamenti o stanze private affittati dagli stessi proprietari. In sostanza creare un rapporto di comunità tra chi viaggia e chi affitta.

La vera chiave del successo di Airbnb è proprio nella comunity, nel 2008 esistevano già altre piattaforme per affitti turistici, le più famose Homeaway e Homelidays tutt’oggi attive, ma Airbnb in soli 10 anni è riuscita a diventare la leader indiscussa degli affitti brevi. Perfino Booking nata nel 1996, come agenzia di prenotazione alberghiera, per contrastare l’inesorabile ascesa di Airbnb da pochi anni ha implementato nella sua piattaforma gli appartamenti per affitti turistici.

Airbnb Oggi vale 3 miliardi di dollari e molto probabilmente sarà quotata in borsa entro il 2019. Ad oggi su Airbnb ci sono oltre 5 milioni di alloggi distribuiti in 81.000 città e 191 stati nel mondo. (Fonte airbnb statistics)

Quanto si guadagna al mese con Airbnb?

Sul web ci sono moltissimi articoli su quanto sia facile guadagnare con gli affitti turistici e su come si può facilmente guadagnare senza lavorare, ovviamente sono tutte storielle prive di fondamento.

Il guadagno con gli affitti turistici varia secondo la città, la zona delle città, la qualità dell’appartamento, il marketing di promozione, la stagionalità e moltissimi altri parametri.

Secondo le statistiche un Host che ha un appartamento di buona qualità, offre un servizio eccellente ai propri ospiti, ha delle ottime recensioni guadagna mediamente Eu. 925 al mese, ma la forbice è molto ampia ci sono host che guadagnano oltre eu. 5.000 come altri che invece non arrivano a eu.200.

Ovviamente c’è un tetto massimo che un singolo appartamento non può superare, ma affittando più unità si possono raggiungere cifre considerevoli.

Può diventare un lavoro affittare con Airbnb?

Si, può essere un’attività molto Redditizia.

Molti giovani sono senza lavoro, molte persone che hanno superato i 40 anni sono fuori dal mondo del lavoro, non parliamo poi di un cinquantenne od un sessantenne, tutte queste persone possono benissimo provare ad intraprendere questa attività.

Il fondatore di  KFC, Kentucky Fried Chicken, il Colonello Harland Sanders classe 1890 fondò la famosa catena di pollo fritto a 60 anni, morì miliardario 20 anni dopo.

In Italia il mercato immobiliare è praticamente fermo, il decremento di valore degli immobili rispetto al 2008 è del 30% ed oltre, interi paesi si sono desertificati, i giovani si trasferiscono al nord o all’estero non è difficile trovare appartamenti in affitto a prezzi ragionevoli.

Il turismo è una delle principali voci del bilancio economico Italiano

Come già menzionato nel mio articolo ” quanto si guadagna con una casa vacanze “, in Italia nel 2018 ci sono stati oltre 450 milioni di pernottamenti dei quali un terzo sono stati pernottamenti extra-alberghieri (B&B, Agriturismo, Case Vacanze). In media un turista pernotta nella stessa località due o tre notti, che tradotti in soldoni: se viene nella vostra struttura ricettiva vi lascia tra i 210 e 300 euro. Mica male!

Come Posso guadagnare con Airbnb

Airbnb Offre diverse possibilità di guadagno:

  • Affittare un locale idoneo di proprietà.
  • Affittare un locale Idoneo preso in locazione ed con il consenso del proprietario sublocato per affitti brevi.
  • Amministrare gli appartamenti dei proprietari che non sono in grado di fare questa attività.
  • Non Affittare un bel niente ma vendere magnifiche esperienze emozionali ai turisti.

Ovviamente improvvisarsi albergatori, guide etc non vi porterà a nessun risultato. Occorre ricordare che la piattaforma è fondamentalmente basata su una comunity, basteranno un paio di recensioni negative e sarete affossati, inoltre l’algoritmo di Airbnb tende ad emarginare gli host con pessima qualità e nel giro di poche settimane non comparirete neanche nelle ricerche.

Le Esperienze con Airbnb

Cosa sono le Esperienze di Airbnb?

Airbnb permette a chiunque di monetizzare il proprio talento o passione. Ci sono posti nel mondo, come ad esempio l’Italia, ricchi di musei, centri medievali opere d’arte etc, ma molte altre località non hanno questa fortuna. 

Queste località possono offrire valide alternative come gite a cavallo, corsi di cucina, passeggiate nel verde etc.

Airbnb ha diviso le esperienze in facili directory:

  • Gastronomia
  • Concerti
  • Corsi e laboratori
  • Storia
  • Natura
  • Arte
  • Vita Notturna
  • Intrattenimento
  • Salute e Benessere
  • Musica
  • Sport
  • Per il Sociale

Le esperienze, spesso, sono molto più redditizie degli affitti. Possono inoltre aumentare gli introiti degli host offrendole durante i soggiorni.

Alcuni esempi di esperienze di successo

In Conclusione

Airbnb fa parte della new economy, ha permesso a miglia di persone nel mondo di migliorare profondamente la loro condizione economica.

Prova a metterti in gioco

Diventa un Host di successo

diventa-host-airbnb-1
Web Hosting

Invia Un Messaggio